Rassegna Bibliografica 1/2010 - Alunni stranieri in Italia

Centro nazionale infanzia e adolescenza

Il percorso di lettura di questo numero è curato da Maddalena Colombo, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, che traccia il quadro complessivo relativo alla presenza di alunni stranieri nei diversi ordini di scuole dall'infanzia alle scuole superiori in Italia.
Pur nella comprensibile difficoltà di fissare questa realtà composita e in continua evoluzione, molte ricerche hanno esplorato - soprattutto a livello locale - le problematiche di questi alunni che negli ultimi quindici anni sono esponenzialmente aumentati: da 7.837 nel 1996/1997 (pari allo 0,7% dell'intera popolazione scolastica), si è passati a 130.012 iscritti nell'ultimo anno scolastico disponibile (2008/2009), pari al 7% del totale.
Già nella scuola dell'infanzia, rileva la professoressa Colombo, si manifestano difficoltà legate al rischio di etnicizzazione delle differenze e di rifiuto della multiculturalità.
Tuttavia non mancano le testimonianze positive di un dialogo possibile, soprattutto quando la scuola si assume il compito di accompagnare e coinvolgere bambini e genitori (sia autoctoni sia stranieri) in un percorso di conoscenza reciproca attraverso esperienze informali, che portino tacitamente all'accettazione dell'alterità e alla mediazione tra le culture.

La parte filmografica del percorso tematico, a cura di Fabrizio Colamartino, compie una ricognizione sui documentari, girati a partire dai primi anni Novanta, sul tema dell'integrazione scolastica dei giovani immigrati; ne emerge il ritratto di una società multietnica di fatto ma che, specie per quanto riguarda l'ambito scolastico, ancora esita a individuare le corrette strategie e gli strumenti giusti per includere gli immigrati di seconda generazione in un tessuto culturale sempre più contraddittorio e complesso.

Come di consueto, poi, la Rassegna bibliografica presenta una ricca selezione di proposte di lettura italiane e internazionali ordinate secondo uno specifico sistema di classificazione.

 

La pubblicazione è scaricabile in formato elettronico