L’infortunistica stradale, i comportamenti a rischio e gli stili di vita dei giovani toscani: i risultati dell’indagine EDIT 2018

Convegni e seminari
Quando: 
08 Novembre 2018
Dove: 
Firenze

 

Istituto degli Innocenti
Piazza SS. Annunziata, 12
Salone Brunelleschi
ore 9.00-13.00

Il convegno ha lo scopo di presentare i risultati della V indagine EDIT (Epidemiologia dei Determinanti dell’Infortunistica stradale in Toscana), studio multicentrico ideato e realizzato dall’Agenzia regionale di sanità (Ars), a partire dal 2005, con cadenza triennale.

L’obiettivo della rilevazione è quello di indagare i comportamenti alla guida e gli stili di vita a rischio in un campione di quasi 7.000 studenti delle scuole secondarie superiori della Toscana.

La recente indagine 2018 fornisce per la prima volta risultati rappresentativi, oltre che per le tre Ausl del territorio toscano, anche per le 26 aree relative alle zone socio-sanitarie.

Lo studio, entrato recentemente a far parte del Registro delle sorveglianze regionali sugli stili di vita del Ministero della Salute, indaga temi di salute correlati all’infortunistica stradale quali i rapporti con i pari e la famiglia, l’uso del tempo libero, l’attività sportiva, i comportamenti alimentari, i consumi di bevande alcoliche e tabacco, l’uso di sostanze stupefacenti e il gioco d’azzardo, i comportamenti sessuali, il fenomeno del bullismo, la qualità del sonno, fino ad arrivare ai comportamenti alla guida, attraverso i quali vengono individuati i principali fattori di rischio associati agli incidenti stradali nei giovani.

Documenti correlati: