COVID-19: territori in dialogo

In questa fase particolarmente critica a causa dell'emergenza epidemiologica in atto, il Centro regionale di documentazione per l’infanzia e l’adolescenza mette a disposizione della comunità degli operatori del sistema regionale di Prevenzione, Promozione e Protezione la documentazione utile a supportare la rimodulazione dei servizi.

Nell’attuale situazione di emergenza è, infatti, importante che il Sistema dei Servizi Sociali e Socio Sanitari Integrati possa dare continuità alle prestazioni e agli interventi rispettando l'applicazione delle direttive del Governo e mantenendo la massima coesione sociale.

I territori interessati a condividere la propria esperienza sulla riorganizzazione dei servizi dell'area infanzia, adolescenza e famiglie possono inviare una descrizione sintetica della misura e/o il link di riferimento all'indirizzo di posta elettronica infoterritorio@istitutodeglinnocenti.it.

Ricognizione tra le comunità per minori dei posti disponibili per funzione filtro
La Regione Toscana ha attivato tra le comunità di accoglienza per minori una rapida ricognizione dei posti disponibili per assicurare le misure di distanziamento sociale nelle fasi di inserimento. Tale possibile funzione "filtro" è infatti una delle soluzioni previste dal documento Indirizzi per l'accoglienza nel sistema delle comunità familiari a carattere socioeducativo di bambini e ragazzi nel periodo di emergenza sanitaria da Covid-19 del 5 maggio 2020. Documento: Elenco dei posti disponibili segnalati dalle comunità che hanno risposto. Per la verifica dell’effettivo utilizzo da parte dei servizi territoriali e/o da parte di altre comunità devono essere contattate le singole strutture utilizzando i recapiti indicati.

1. Provvedimenti nazionali


2. Provvedimenti regionali


3. Iniziative dal territorio