Servizi sociali nell'emergenza Coronavirus, vademecum CNOAS

Documentazione giuridica

Servizi sociali nell'emergenza Coronavirus, vademecum CNOAS

È online, sul sito del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali (CNOAS), il Vademecum Servizio sociale professionale e post pandemia, strumento di supporto per il lavoro degli assistenti sociali nelle nuove fasi dell’emergenza legata al Coronavirus.

«Nella consapevolezza delle importanti differenze di contesto esistenti nell’esercizio professionale – si legge nella premessa -, la riflessione è stata articolata pensando alle dimensioni del lavoro con le persone e le famiglie, nella comunità e nell’organizzazione e gestione dei servizi. Si è consapevoli, quindi, di non poter dare un quadro specifico di tutte le situazioni di esercizio professionale e pertanto si indicano qui  degli indirizzi generali che ogni  professionista potrà utilizzare come elementi di analisi e proposta nel suo ente/organizzazione. Ogni professionista potrà declinare queste indicazioni generali e di  indirizzo nella propria azione a supporto di tutte le persone e delle comunità».

Il vademecum, elaborato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali con il contributo di altre realtà, riporta il quadro di riferimento e cinque schede, che si soffermano sui seguenti temi: Azione professionale e contesto; Dilemmi etici ed esercizio professionale in emergenza; Organizzazione ed esercizio professionale in emergenza; Le persone, i loro sistemi di appartenenza ed esercizio professionale in emergenza; Lavoro agile, lavoro a distanza, da casa e in ufficio: tecnologie e non solo.

Il documento è disponibile nella notizia dedicata.