Le qualità della qualità. Dall’indagine censuaria su qualità e costi dei nidi in Toscana spunti per la governance del sistema integrato

Collana editoriale L'educazione zerosei

Le qualità della qualità. Dall’indagine censuaria su qualità e costi dei nidi in Toscana spunti per la governance del sistema integrato

Collana di pubblicazione: 
Collana editoriale L'educazione zerosei

S’intitola Le qualità della qualità. Dall’indagine censuaria su qualità e costi dei nidi in Toscana spunti per la governance del sistema integrato il nuovo volume curato dall’Istituto degli Innocenti nel quadro delle attività del Centro regionale.

La pubblicazione presenta i risultati dell’indagine su qualità e costi dei nidi in Toscana realizzata nel 2018 dall’Istituto degli Innocenti nell’ambito dell’accordo di collaborazione con la Regione Toscana per le attività del Centro regionale. Un lavoro unico nel suo genere, sia nel contesto nazionale che internazionale, poiché per la prima volta è stata sottoposta a valutazione l’intera offerta educativa per i bambini sotto i 3 anni di un contesto regionale. In tutte le situazioni, una coppia di rilevatori – composta da un incaricato dal Centro regionale e da un referente della zona di riferimento – ha potuto valutare la qualità del servizio attraverso la compilazione del questionario del Sistema Qualità della Regione Toscana.

«Sul tema della qualità – si legge nel volume -, il sistema toscano dei nidi – largamente collocato nell’area della buona qualità – sembra sulla strada giusta e soprattutto considerando il fatto che la struttura del sistema di valutazione prevede di concludere l’analisi con la definizione di un percorso di possibile miglioramento: ma che la qualità sia un tema che non si esaurisce è noto, dunque il tema diventa quello di orientare il processo in modo corretto verso il futuro».

La pubblicazione è stata presentata il 30 settembre scorso, nell’Auditorium di Sant’Apollonia di Firenze, in occasione del convegno Le qualità della qualità.